string(30) "https://www.baiologi.net/?page" Perchè secondo me, deve prendersela con se stesso.

Accedi con Facebook

News

Perchè secondo me, deve prendersela con se stesso.

Dopo il lungo silenzio ristoratore, alla lettura dei primi rumors ho deciso di chiarire la mia opinione.

Forse mentre scrivo viene ufficializzata la cosa, ma continuerò come se fosse ancora ufficiosa.

La prendo alla larga, partendo dalla Cina sulla quale non avevo ritenuto l'episodio significativo, mi sbagliavo, il clamore mediatico credo abbia influenzato eccome la teata del russo.

La Cina secondo me:

Kvyat entra alla gribaldina, Vettel lo vede, allarga e disgraziatamente centra Raikkonen non visto.

La manovra di Kvyat non è stata irregolare ma rischiosa, rischiosa soprattutto perchè si era al via, quante volte abbiamo commentato contatti con l'auto davanti che chiude  e l'auto dietro s'infila in poco, pochissimo spazio?

Dico che è più rischiosa al via perchè non hai la certezza che quello davanti ti abbia visto, in questo caso specifico, Vettel l'ha visto ed ha allargato, non si fosse accorto del russo, ci sarebbe stato il contatto?

Probabilemente sì, ma con i se e con i ma...

Questo per chiudere la dinamica del non incidente col russo.

L'incidente innescato da Kvyat arriva dopo, prima di salire sul podio col sorrisino strafottente va a stuzzicare Vettel che sbotta.

Attenzione, i 2 si erano già incontrati col casco in testa appena scesi dalle monoposto, Vettel non è andato a cercare Kvyat con la vena chiusa a replicare uno Schumi vs Couthard in quel di SPA.

Lo stato d'animo di Vettel era evidente, ovviamente dispiaciuto per la toccata con Raikkonen ( ha chiesto scusa sul momento e a alla bandiera a scacchi) e chiaramente gli giravano le palle e alla stuzzicata ha sbottato, senza dire niente di insensato tra l'altro, il succo del discorso era:"non si entra così, sei stato fortunato che ti ho visto".

Probabilmente senza l'intraprendenza di Kvyat pre podio si sarebbero limitati uno scambio di battute in conferenza stampa.

Poi sono arrivati i media ad ingigantire gli eventi, a incensare il russo che ha tenuto testa ad un 4 volte campione del mondo, tacciato di essere stato un pollo e per giunta piagnucoloso e di avere pure sbagliato la frenata ecc ecc ecc.

Tutto ciò penso che debba aver fatto trasbordare l'ego del russo oltre i confini del suo corpo, e la conferma è arrivata già il sabato quando alla fine della terza sessione di libere è andato furioso a ruota libera contro ad Hamilton reo di avergli rovinato un giro veloce in FP3, in FP3 mica cazzi ehh?
Il cinno ha chiosato lintervista così:"adesso vado a dargli una lezione" (ad Hamilton ndr.) 

Mi sembra evidente la reazione eccessiva, fuori luogo e tronfia per una fase in cui il crono conta ma non inficia ne' la qualifica ne' la gara.

Il cinno s'è montato la testa, aggiungi la pressione della RedBull che a SPA avrebbe annunciato l'avvicendamento Kvyat-Verstappen e BUMM allo spegnimento dei semafori non c'era un pilota in una monoposto ma un esaltato al volante di un videogioco.

Voleva strafare e lo ha fatto, tipica partenza che faccio pure io quando gioco, piede a tavoletta, freno con gli avversari e curvo di sponda.

Fosse stata solo la prima toccata, ci si incazzava sì ma si andava avanti, ma la seconda?

Una seconda toccata alla stessa monoposto nel volger di 2 curve, dal '91 ad oggi io non me la ricordo, forse perchè quando hanno analizzato il camera car a Race Anatomy, hanno trovato l'anomalia della farfalla sempre aperta dopo ogni toccata (non l'ho rilevata io la cosa ma gente che pilota di professione).

Secondo me se l'è cercata perchè se rischi o sei certo di perdere il sedile, di sicuro quello mostrato non è l'atteggiamento giusto per farsi notare da altri top team.

Probabilmente se arriverà l'ufficialità la RedBull avrà preso la palla al balzo per scambiare subito senza aspettare il 2017 i due piloti.

Ma a tutti quelli che si infurieranno contro la RedBull brucia piloti, voglio solo far notare che i piloti del vivaio RedBull arrivano a fare almeno 2 stagioni in F1 quelli della Ferrari al massimo vedono le gare in tv, voglio dire il tournover è inevitabilmente elevato, ma se poi un pilota rimane senza sedile è perchè nessun'altro l'ha ingaggiato, e ci sarà un motivo penso.

A tutti quelli del poverino Kvyat invece vorrei far notare che l'atteggiamento di Kvyat in Russia non è paragonabile nemmeno al miglior (peggior) Maldonado.

Nel frattempo pare che sia ufficiale...

Dovrò ricordarmi di modificare i piloti prima del prossimo GP...

Saluti



Commenti


Accedi per commentare