string(30) "https://www.baiologi.net/?page" Chinchero, Chinchero

Accedi con Facebook

News

Chinchero, Chinchero

Possibile che da abbonato non possa richiedere e ottenere l'allontanamento di Chinchero?

Le sue opinioni parziali e fuori luogo mi hanno rotto le palle, come le insulse battutine stantie e ben lungi dall'essere minimamente simpatiche.

Oggi se ne esce con una frase del genere: Vettel ha per troppi punti per errori suoi e problemi non imputabili al pilota...qualcosa del genere e allora andiamo ad analizzare gli errori di Vettel che hanno compromesso il suo mondiale.

1. Australia

Vettel brucia tutti al via, è saldamente in prima posizione.
Alonso decide di schiantarsi
Bandiera rossa
La Mercedes cambia gomme
La Ferrari non cambia gomme
La Mercedes vince con una sosta in meno

Vettel perde una corsa vinta per una strategia sbagliata -7pt.

2. Bahrein

A Vettel esplode il motore nel giro di ricognizione

Probabilmente sarebbe arrivato secondo -18pt

3. Cina
Forse qui siamo di fronte ad un enorme e madornale errore di Vettel, una qualifica sottotono

Vettel finisce terzo, penso fosse il miglio risultato possibile.

4. Russia
Vettel si piazza secondo in qualifica, viene arretrato per la sostituzione del cambio.
Al via parte bene sopravanza 2 o 3 piloti poi viene eliminato fisicamente da Kvyat che lo centra 2 volte in 2 curve.

Per come è partito possibile un 3° o 4° posto -15pt.

5. Spagna
Qualifiche inspiegabili, la Ferrari non trova la finestra di temperatura delle gomme per il giro secco, qualifica disastrosa.
Al via dall'ottava piazza parte bene e con lo spunto si ritrova 5° quando la Ferrari comincia a scivolare come una saponetta ed è costretto a cedere a Verstappen e Sainz
SC per l'autoscontro tra Hamilton e Rosberg
Alla ripartenza mantiene la posizione e quando finalmente le gomme entrano in temperatura comincia a recuperare
Strategia orrenda per Vette, che subisce 2 undercut da chi gli stava avanti per poi undercuttare lui accorciando di una buona metà il suo stint.
Strategia che gli fa sopravanzare Ricciardo sacrificato volontariamente dalla RedBull per far vincere Verstappen, ma gli fa perdere la posizione su Raikkonen.

In Spagna con la strategia avrebbe potuto fare meglio ma non so se sarebbe stato sufficiente, a Barcellona 5 decimi sono pochi per sorpassare, il vero problema è stato l'handicap sul giro secco in qualifica, senzaq quel problema la vittoria sarebbe stata certa con le Mercedes fuori.
Senza il problema in qualifica -10pt, con una strategia migliore invece  -3pt sicuro, forse anche -10pt.


Ora intendiamoci, il gioco dei punti persi è ovviamente una boutade, il "calcolo" nasce da una possibile previsione di quello che sarebbe potuto accadere se a Vettel non fosse accaduto nulla.

Potenzialmente Vettel ha perso dai 43 ai 50 punti in 5 gare, non capisco quali punti avrebbe perso per demerito suo francamente.

Per concludere con la battuta di Chinchero a fine collegamento : Sono in tanti a dichiarare che avrebbero potuto vincere il GP.

Sì è così sicuramente Vettel e Ricciardo, in fin dei conti Verstappen era il 4° più veloce in gara, in quest'occasione ha avuto dalla sua la fortuna e la volontà del team.

ATTENZIONE, il cinno potrà anche diventare il più grande di tutti i tempi, ma sull'episodio prima vittoria di Verstappen beh, questa è di ben altra sostanza rispetto alla prima di Schumi o di Vettel, in quelle occasioni il team non è intervenuto per togliere di mezzo il compagno di squadra primo e più veloce.

Un po' troppo mitizzata come prima vittoria.

PS. non analizzo la FP1, anche se hanno girato molto, la considero sempre poco indicativa per tutto.

Saluti

Commenti


Accedi per commentare