string(30) "https://www.baiologi.net/?page" Bahrein un cauto ottimismo e una concreta preoccupazione

Accedi con Facebook

News

Bahrein un cauto ottimismo e una concreta preoccupazione

Sinceramente per le prestazioni sono moderatamente ottimista, mentre per l'affidabilità della Rossa sono abbastanza in apprensione, fin'ora ci sono stati troppi intoppi per i miei gusti.

Certo la Mercedes nella prima sessione ha fatto davvero paura, ma la prima sessione conta come il due di bastoni quando si va a denari.

Nella seconda sessione la Ferrari ha toppato il giro veloce con le SuperSoft, ma Vettel con le coperture gialle si è fermato a 4 decimi da Rosberg, ancora tanto, ma la Mercedes continua ad avere margine sul giro secco, e il clima da primavera bolognese trovato nel deserto del Bahrein quest'anno non aiuta la monoposto di Maranello.


Arrivati su una pista più probante sembra essersi ampliato il divario tra il duo di testa Mercedes e Ferrari rispetto a tutti gli altri, francamente questa giornata non mi ha fatto cambiare idea sulla McLaren, ma vedremo domani.

Altra fonte di timore è il nuovo format delle qualifiche, almeno oggi il traffico è stato peggiore di quello trovato in Australia, e la lotteria della tagliola potrebbe giocare brutti tiri.

Per quel che riguarda il passo gara, un confronto diretto su tutte le coperture in fondo non c'è stato, il long run più significativo è stato quello di Raikkonen, 20 giri su medie molto molto costante.

Per concludere voglio inaugurare la nuova sezione, l'Analisi dei Tempi.

Sono doverose alcune premesse, è ancora un lavoro in via di sviluppo, lo sto modificando fin dai primi test di Barcellona, e mi trovo a dover apportare delle modifiche man mano che si verificano delle situazioni non previste.

L'intento dell'elaborazione è quella di mostrare il reale passo gara scremando i giri lenti per traffico, i giri di lancio, i giri di rientro eccetera, è chiaro che ci sono situazione che ancora non posso controllare alla perfezione, ma credo di aver centrato l'intento di stimare una media dei giri migliori di uno stint.

Durante le prove libere cambio stint quando si cambiano gomme oppure quando la sosta ai box è rilevante, almeno 10 minuti anche se non vengono cambiate le gomme.

Sono ben accetti suggerimenti e critiche.

Saluti

Commenti


Accedi per commentare