string(30) "https://www.baiologi.net/?page" Baiologi F1

Accedi con Facebook

Back

Premessa sull'analisi dei tempi.

Questa analisi dei tempi non è nient'altro che una raccolta dei tempi e delle semplici elaborazioni matematiche per ottenere la media dei tempi e la loro costanza.

I tempi sono stati marcati in modo differente per poter escludere o selezionare solo determinate fasi:
il primo giro e l'ultimo giro sono stati marcati come "Start" e "Finish".
I giri delle soste ai box sono stati marcati come "In" il giro di rientro con relativo cambio gomme e "Out" il giro di lancio.
Tutto quello che riguarda bandiere rosse, SC o VSC sono stati marcati con "SC".

La media elaborata è stata pensata più che altro per analizzare i passi gara delle prove, ma anche in gara può magari ripulire da rallentamenti per doppiati.
Per ottenere una media cercando di scartare i tempi troppo lenti vuoi per traffico o per rallentamento del pilota ho calcolato la media dell'intero stint escludendo il giro di lancio ed il giro di rientro.

Il valore medio ottenuto l'ho utilizzato per eliminare i giri più lenti e quindi ho ricalcolato la "media corretta".

Per la costanza dei tempi ho preso la "media corretta" ed ho applicato una devianza quadratica, più il valore tende a 0 più i tempi sono stati costanti.

L'unica procedura manuale è l'inserimento dei dati, tutte le elaborazioni dati sono automatiche, qundi ci possono sempre essere delle incongruenze, per esempio il tempo totale che comprende i minuti di bandiera rossa oppure un pilota che esce dal pit per ritrovarsi la SC.

L'intento di questa analisi è semplicemente verificare la reale prestazione media e giudicare quindi il potenziale per le gare future.